Le previsioni si stanno avverando e il caldo è ancora una volta estremo alle Canarie, soprattutto sull’isola di Gran Canaria e, soprattutto, ad Agaete, che questo mercoledì alle 7:00 ha segnato la temperatura più alta dell’arcipelago con quasi 34 gradi, aprendo così la giornata con le temperature più alte di tutta la Spagna.

Il comune nel nord di Gran Canaria ha avuto fino a tre gradi più alti delle città di Loja (Granada) o Polleça (Isole Baleari), rispettivamente con 31,2 e 31,5 gradi.

Secondo i dati dell’Agenzia meteorologica statale (Aemet), i termometri sono schizzati sull’isola rotonda, che è diventata l’ epicentro del caldo nazionale : il secondo posto più caldo delle Isole Canarie è Lomo Pedro Alfonso (San Bartolomé de Tirajana) con 32,2 gradi, seguiti da 32 gradi ad Agüimes e 31,7 a Tejeda.

Questi quattro comuni delle Gran Canarie sono quindi in testa alla classifica del caldo in Spagna.

A partire da questo mercoledì alle 10:00 e fino alle 20:00, l’isola è entrata in un’allerta arancione a causa delle alte temperature mentre, secondo le previsioni l’Agenzia meteorologica statale (Aemet), pone il resto dell’arcipelago sotto un’allerta gialla.

Tuttavia, questa seconda ondata di caldo subita da Gran Canaria non toccherà le punte della precedente e offrirà anche una tregua notturna .