Il mercato contadino di Arona ha aperto giovedì 23 giugno a Las Galletas, la prima volta in quasi cinque anni di storia. È il secondo spazio fuori dalla sua sede principale, nella Valle di San Lorenzo . In questo modo, questo servizio verrà fornito a giovedì alterni con Los Cristianos, sulla cui costa è stato installato negli ultimi anni con l’obiettivo di potenziare la tua attività, promuovere la conoscenza e la vendita dei produttori locali e facilitare il contatto tra il turismo e settori primari.

Per queste stesse ragioni, e su richiesta sia degli stessi produttori a chilometro zero che della Zona Commerciale Aperta Las Galletas, si è incoraggiato l’area di Promozione Economica ad aumentare la presenza del Mercato Contadino nei punti del comune per promuovere questo legame tra domanda e offerta di prodotti locali.

In questo modo il Mercato degli Agricoltori aprirà i battenti d’ora in poi il venerdì e il sabato nelle strutture principali in Valle San Lorenzo, dalle 8:00 alle 14:00, mentre il giovedì alternerà la sua attività tra Los Cristianos e Las Galletas , rimanendo operativo dalle 9:00 alle 13:00 Se nella prima di queste ultime due sedi le bancarelle si troveranno nella zona della baia, nella seconda si troveranno sulla Rambla Dionisio González.

Il Mercato Contadino di Arona nasce nel 2017 con l’obiettivo di promuovere il prodotto locale del settore primario del comune. Da allora ha ampliato la sua attività e ha introdotto novità, come il trasporto gratuito da varie zone o il parcheggio all’aperto nel cuore commerciale della Valle.

Il sindaco di Arona, José Julián Mena, ha sottolineato l’importanza “di far crescere la produzione locale, dal chilometro zero, la più vicina e sostenibile, sostenendo così il settore primario e il commercio e il ripristino delle diverse località di Arona, in questo caso Las Galletas . Commercio, ristorazione e prodotti locali sono un buon modo per sostenersi a vicenda perché tutta Arona ne tragga beneficio”.