Il Comune di Arona e la società concessionaria della gestione costiera investestiranno 400.000 euro nell’acquisto di nuovi veicoli per la pulizia delle spiagge, che miglioreranno notevolmente l’eliminazione dei rifiuti nelle aree sabbiose. Si tratta di cinque nuovi veicoli che, secondo il governo locale, “permetteranno una vagliatura più profonda della sabbia, migliorando così il metodo di raccolta e pulizia”, in grado di “lavorare” fino a 32.000 metri quadrati a ora, l’equivalente di quasi la metà della spiaggia di Las Vistas.

Sono stati acquisiti due trattori John Deere 6130M con motore ad alta potenza ed efficienza, ma meno inquinanti dei precedenti, in quanto dotati di filtro antiparticolato che riduce l’impatto ambientale. Inoltre un setaccio Marmi T170 permetterà la vagliatura ad una profondità di 25 centimetri, coprendo una superficie di sabbia schermata di 25.000 mq l’ora; un altro setaccio Marmi modello T230 , di grandi dimensioni, che oltre a raggiungere fino a 25 centimetri di profondità, sarà in grado di coprire una superficie di sabbia schermata di 32.000 mq all’ora.

Inoltre, Arona ora dispone di una terna 432 caterpillar per effettuare movimenti di sabbia nelle aree di maggiore accumulo, soprattutto in The Christians . Consentirà inoltre di reintegrare la sabbia alle estremità di passerelle e piattaforme. Questo macchinario è dotato di una specifica benna anteriore per rimuovere i grandi rifiuti sulle spiagge senza rimuovere la sabbia.

Tale investimento consentirà inoltre di migliorare l’efficienza dei lavori di pulizia dei bagni pubblici . I dipendenti comunali disporranno, d’ora in poi, di un sistema di trasporto elettrico per i loro spostamenti .

Il Comune di Arona sottolinea che oltre a questo ammodernamento delle risorse per “avere le spiagge sempre ai livelli di qualità e pulizia richiesti da una primaria meta turistica nazionale ed europea come Arona, l’Area Ambiente ha portato modifiche sui moduli del servizio di soccorso, la sostituzione del vinile nei bagni pubblici, l’omogeneizzazione dello strato di sabbia sulla spiaggia di Los Cristianos e le aree sportive di Las Vistas, e il condizionamento dei bagni pubblici in The Christians ».

Il sindaco di Arona, Jose Julian Mena , sottolinea “l’enorme lavoro svolto durante tutto l’anno dagli operatori dei servizi pubblici comunali in diverse aree per poter offrire spazi pubblici di qualità. Ora, con il rinnovamento dei mezzi per la pulizia delle nostre spiagge, miglioriamo in efficienza e sostenibilità e continuando ad offrire ai nostri concittadini, e a tutte le persone che ci visitano ogni anno, spiagge al pari di quelle nazionali e internazionali.”.

L’assessore all’Ambiente, Leopoldo Diaz Oda , sottolinea “l’efficienza nella pulizia delle nostre spiagge, con risorse rispettose dell’ambiente”. Il sindaco del Turismo, Jose Alberto Delgado , aggiunge che “Arona si prepara sempre ad accogliere i suoi visitatori, dal turismo nazionale a quello internazionale, mantenendo sempre la massima qualità delle sue spiagge e delle sue risorse costiere”.