A Parigi il Cabildo de Tenerife, attraverso Tenerife Tourism , ha presentato le attrazioni di Tenerife come destinazione turistica nel corso della celebrazione della prima edizione degli incontri turistici Konect.Agency , una rete che integra professionisti, agenti e operatori del turismo francese industria.

L’isola, in collaborazione con l’Ufficio del Turismo spagnolo della capitale francese (OET) e Turespaña ha elencato  in questo incontro, davanti a trenta professionisti, le numerose offerte di Tenerife per soggiorni di lusso , “dai suoi stabilimenti di quattro e cinque stelle, passando per esperienze esclusive, gli scenari per lo svolgimento di eventi, o gli otto campi da golf di prima classe sparsi per l’isola”, ha evidenziato l’amministratore delegato del Turismo di Tenerife, David Pérez.

DESTINAZIONE DI LUSSO

Pérez ha specificato che questo incontro “ha reso più facile approfondire e stabilire contatti professionali che consentiranno al settore turistico di Tenerife di espandere la sua posizione nel paese gallico”.

Ha poi aggiunto “l’offerta esperienziale più esclusiva che la destinazione di Tenerife presenta per i turisti che ci visitano per piacere o per affari, i cui interessi principali sono il golf, la gastronomia e la natura, nonché l’alloggio esclusivo”.

David Pérez ha anche evidenziato l’incorporazione della compagnia di bandiera Air France nei collegamenti aerei con l’isola, che il 1° novembre ha aperto una rotta tra Tenerife Sur e Parigi-Charles de Gaulle, “che ci dà un vantaggio nel nostro obiettivo di aumentare il numero di passeggeri di business class in viaggio verso la nostra destinazione”.

Al fine di agevolare l’arrivo di questi turisti, ha ricordato che lo scorso gennaio è stata realizzata un’azione promozionale di fidelizzazione con Air France attraverso la piattaforma ‘La Collection’, che si è concentrata sul rafforzamento della visibilità dell’isola e sul consolidamento delle prenotazioni del resto dell’inverno stagione 2022.

“La Francia era nel 2021, con quasi 120.000 viaggiatori, il quarto mercato di origine dei turisti a Tenerife come destinazione di lusso, dietro Spagna, Regno Unito e Germania. Per l’isola il mercato francese è sempre stato molto importante, e con queste azioni cerchiamo di consolidare l’immagine della destinazione tra i visitatori gallici, mettendo in evidenza la gamma di possibilità che il territorio dell’isola offre per il settore del lusso, eventi e golf, tra altre attrazioni” ha dichiarato.

Rappresentanti di agenzie e tour operator hanno partecipato alla sessione di lavoro attraverso l’agenzia specializzata nel settore del lusso Konnect, tra cui la direttrice di OET Spagna a Parigi, María José Gómez, accompagnata da Roberto Fernández, entrambi in rappresentanza di OET Paris, e Sophie Triboulet, rappresentante di Air France.