Era il 17 gennaio 2008  quando è stato presentato ai media il terminal dell’aeroporto di Tenerife Sur, i cui lavori era iniziati nell’agosto 2005 con un investimento di oltre 27 milioni di euro.

Questi lavori hanno portato alla realizzazione di un grande edificio che ha una capacità funzionale di 21.400 mq, a ovest dell’attuale terminal. Terminal che a suo tempo le autorità competenti avevano dichiarato che tale area sarebbe stata destinata alla procedura di fatturazione e al trattamento dei bagagli.

A quel tempo, dopo il suo completamento, si prevedeva che la capacità di trattamento in uscita sarebbe aumentata da 3.000 a 4.400 passeggeri all’ora,

Solo alla fine del 2019, dopo 11 anni di inoperabilità di un’opera già costruita , il presidente del Consiglio insulare di Tenerife, Pedro Martín, ha visitato, insieme ai direttori degli aeroporti spagnoli e della navigazione aerea (AENA), i lavori del “nuovo Terminal” dell’Aeroporto di Tenerife Sud, Reina Sofia.

A questa visita hanno partecipato anche Roberto Ucelay a nome del CEST, i sindaci José Miguel Rodríguez Fraga di Adeje e José Domingo Regalado di Granadilla e rappresentanti sindacali e rappresentanti dei comuni del sud.

Pedro Martín in quella occasione aveva dichiarato“l’intenzione di portare a termine i lavori entro il 2020”, ma a quali lavori si riferiva il Presidente se il terminal era già stato costruito? .

Si riferiva a l‘estensione, costruzione decisa in un secondo tempo, per collegare entrambe le aree dell’aeroporto Reina Sofía, unendo così di fatto la nuova e la vecchia ala.

Infatti la costruzione di questa seconda fase è stata effettuata a partire dalla fine del 2019, proseguendo la sua costruzione fino al 2022 entro i periodi della pandemia, che ha generato restrizioni a seconda del problema sanitario, e ripetute pause per motivi sconosciuti che non hanno consentire il completamento del progetto in tempi più veloci.

Secondo voci che circolano i lavori per il nuovo terminal con il collegamento alla vecchia aerea sono ormai al capolinea, sono rappresentati da operazioni per gli ultimi dettagli per la sua inaugurazione , e sebbene non vi sia una data ufficiale di AENA , ci sono fughe di notizie che indicano che potrebbe essere nei prossimi mesi, se non persino nelle prossime settimane.