Arona sarà la sede del primo consolato ufficiale d’Italia nelle Isole Canarie. Ieri è stata data notizia dopo l’incontro tra il sindaco di Arona, José Julián Mena  l’ambasciatore italiano in Spagna, Ricardo Guariglia, e il console onorario  Silvio Pelizzolo, presso il Centro Culturale di Los Cristianos, dove è stato firmato il contratto di locazione per quella che sarà la nuova sede consolare, nell’edificio Zentral Center a Playa de Las Américas

Fino ad ora, i nostri connazionali avevano a malapena a disposizione due consolati di natura onoraria in ciascuna delle due province. Ora finalmente, già da febbraio, secondo i programmi dell’ambasciata, questo ufficio potrebbe fornire il servizio, sia all’importante comunità di nazionalità italiana che a un gran numero di turisti.

Infatti solamente ad Arona, i residenti italiani ammontano attualmente a circa 11.500 persone, secondo i dati del registro comunale, e l’anno scorso sono sbarcati all’aeroporto di Tenerife Sud 440.000 di turisti italiani. Va da se  l’importanza strategica della localizzazione della sede ad Arona.