Il Governo ha approvato il disegno di legge del mercato delle sigarette elettroniche che equipara la sigaretta elettronica a quella convenzionale e ne regola la vendita esclusiva nei tabaccai entro un periodo di cinque anni, migliorando il controllo di questi prodotti, rivedendone la pubblicità ed evitando la vendita a minori e online.

Incorpora anche le nuove disposizioni stabilite nei regolamenti europei e nelle convenzioni e trattati internazionali.

Aggiunge che contribuirà a modernizzare il regime giuridico del mercato dei prodotti del tabacco e altri prodotti correlati, in modo tale da promuovere una lotta più efficace contro tutti i tipi di commercio illecito e garantinde la sicurezza dei consumatori, potendo così fare il controllo degli operatori e la tracciabilità dei prodotti lungo tutta la filiera industriale e commerciale.

Secondo una nota del ministero delle Finanze, con la futura legge si intende rafforzare la trasparenza, la neutralità e la sicurezza dei prodotti, a vantaggio dei consumatori e degli utenti, si legge.