Si ritorna alla normalita’ dopo la pandemia e a festeggiare San Antonio da Padova, con il pellegrinaggio in suo onore che avra’ luogo domenica 5 giugno. A Granadilla de Abona il tutto partira’ alle 12:00 con la liturgia che si celebrera’ nella chiesa maggiore e al termine, verso le 13:00, si dara’ il via ad uno dei piu’ antichi pellegrinaggi delle  Isole Canarie.

La messa verra’cantata dalla Parranda Chasnera, e in seguito prenderanno il via i gruppi folcloristici, i carri allegorici e le rondellas,  presenti in questo pellegrinaggio, organizzato dall’Assessorato alla Cultura e Festival, che farà la tradizionale offerta in onore di il patrono e che sarà distribuito dalla Caritas parrocchiale.

La celebrazione partirà come di consueto dalla chiesa, per continuare camminando per le vie Isaac de Vega, San Francisco e El Calvario, e terminera’ nel Parco Los Hinojoros.

E’ il sindaco di Granadilla José Domingo Regalado, sindaco di Granadilla, a raccontare questo appuntamento cosi importante e finalmente attuabile. Invita l’intera popolazione a travestirsi da mago e a condividere uno dei più antichi pellegrinaggi delle Isole Canarie.

Eudita Mendoza rivolge il suo invito spronando gli abitandi di Granadilla a decorare in questo giorno balconi, facciate di case, vetrine e negozi, per festeggiare con ancora piu’ colori ed entusiasmo il Santo.

Inoltre oggi sabato 4 e domenica 5 giugno, si svolgerà la XXXII Fiera dell’artigianato di Granadilla , con una ventina di bancarelle, in Plaza de San Antonio de Padova, che saranno caratterizzate da pelletteria grande e piccola, uncinetto, gioielli creativi, coccarde Vilaflor, trafori delle Canarie , oggetti in ferro, ceramiche tradizionali, cosmetici, gioielli in rame, giocattoli in legno e prodotti artigianali tipici delle Canarie come dolci artigianali, liquori fatti in casa, miele artigianale, mojo, pane e dolci artigianali, almogrote e formaggi, tra le altre cose.

Oggi sabato verrà inoltre assegnato il premio ‘Granadilla Artesana’ a Tomasa Zerpa Reyes, artista dell’uncinetto, e alle 11:00 si terrà un percorso teatrale attraverso il centro storico chiamato ‘La Heiress’ di Habemus Theatre , e ingresso gratuito.