L’isola di Tenerife offre un’ampia varietà di sentieri per tutti i gusti con caratteristiche geologiche rappresentative di origine vulcanica e flora e fauna diversificate, trovando anche percorsi di maggiore o minore difficoltà e durata. Naturalmente, condividono tutti un fattore comune, ovvero che la bellezza di ciascuno dei loro paesaggi non passerà inosservata. Per questo motivo, presentiamo alcuni dei migliori sentieri escursionistici di Tenerife perché ammirare le meraviglie delle diverse enclavi di quest’isola è un modo fantastico per godersi una giornata diversa.DALLA CRUZ

DEL CARMEN ALLA PUNTA DEL HIDALGO
Distanza: 10,4 km

Tra i migliori percorsi escursionistici di Tenerife troviamo il sentiero che inizia a Cruz del Carmen e termina a Punta del Hidalgo, passando per Monteverde, la cittadina di Las Carboneras e Chinamada.

Questo sentiero è lungo circa 10 chilometri, percorribili in circa 4 ore ed è di media difficoltà. Per il percorso di discesa è consigliabile indossare scarpe comode e adatte a camminare su terreni sabbiosi e sassosi. Lungo il percorso è possibile fare fotografie spettacolari dei paesaggi che racchiude Tenerife, ornati dalle sue imponenti scogliere bagnate dall’Atlantico e dalla sua vegetazione.

SENTIERO DELLA MONTAÑA BLANCA AL PICO DEL TEIDE
Distanza: 8,3 km

Durata: 5 ore

Questo sentiero è diviso in tre tappe, essendo un percorso abbastanza completo e per il quale è richiesta una buona forma, quindi non poteva essere escluso dalla lista dei migliori sentieri escursionistici di Tenerife.

La prima parte va dalla Montaña Blanca al Rifugio Altavista e l’inizio del percorso è accessibile sia in auto che in autobus. In quest’area spicca il paesaggio del vulcanismo esplosivo, dove sul terreno predomina la pietra pomice. Più avanti, dopo aver percorso circa 4,5 chilometri e superato la vetta della Montaña Blanca, inizia un percorso di giovani colate laviche e con grandi dislivelli, fino a raggiungere le rocce giganti conosciute come Estancia de los Ingleses e, infine, al Rifugio Altavista.

La seconda tappa va dal Rifugio Altavista a La Rambleta, dove il sentiero non presenta una pendenza così ripida e dove spiccano i calanchi del Teide.

La terza parte inizia a La Rambleta e termina alla vetta del Teide, percorrendo il sentiero Telesforo Bravo, per il quale è richiesto un permesso molto richiesto, anche se gratuito.

Finalmente è il momento di fare marcia indietro, potendo tornare indietro a piedi o scendere con la funivia dalla vetta alla stazione a valle alle pendici del Teide.

IL PERCORSO VILAFLOR – PAESAGGIO LUNA – VILAFLOR
Distanza: 12,9 km

Durata: 4-5 ore

A sud dell’isola di Tenerife troviamo il Paesaggio Lunare, a cui si può accedere iniziando un tour a piedi da Vilaflor de Chasna, anche se ci sono altre alternative, potendo scegliere tra iniziare il sentiero a Granadilla de Abona o in il Parador de las Cañadas del Monte Teide.

Concentrandosi sul percorso ad anello che inizia e finisce a Vilaflor, spicca la possibilità di godere della flora del Parco Naturale della Corona Forestal del Teide. Una volta lasciato il borgo di Vilaflor de Chasna, troviamo il Camino del Atajo, che fa parte del vecchio Camino Real de Chasna. Salendo e attraversando le pinete, si vede dall’alto il bel paese, con una leggera vista sul mare sullo sfondo. Infine, durante la discesa, troviamo il Paesaggio lunare, che rende questo percorso uno dei migliori percorsi escursionistici di Tenerife, fino a tornare sul sentiero che riporta a Vilaflor.

LA STRADA AFUR – TAGANANA – AFUR
Distanza: 14,3 km

Durata: 7 ore

Questo sentiero è un percorso circolare che inizia a Las Casas de Afur, scende attraverso il burrone, prosegue vicino a Playa del Tamadite (una delle tante spiagge selvagge di Tenerife), circonda la città di Taganana e termina ad Afur.

A titolo di curiosità, il nome di Afur deriva da una parola Guanche che significa forno o carbone. Quindi, il sentiero che inizia in questa zona, lungo circa 14 chilometri, è uno dei più consigliati e belli che si possano fare nel cuore del massiccio dell’Anaga.

Il percorso Afur-Taganana-Afur è un chiaro riflesso della bellezza che racchiude l’isola, essendo uno dei migliori percorsi escursionistici di Tenerife.

SETTE CANADA
Distanza: 16,6 km

Durata: 4-5 ore

Questo percorso inizia al Portillo Visitor Centre e termina al Cañada Blanca Visitor Centre. Inoltre, si distingue per essere un tratto dell’antico Camino de Chasna, che andava da nord a sud di Tenerife.

Il percorso si snoda lungo un sentiero lungo la parete della Caldera de Las Cañadas, durante la quale si scoprono meraviglie geologiche, come le strisce di colate laviche nere basaltiche e le specie endemiche della flora del Teide, come, ad esempio, il rosso tajinas così caratteristici della zona.

FORESTA DEGLI Enigmi
Distanza: 5 km

Durata: 4 ore

Questo sentiero attraversa il cuore del Parco Rurale di Anaga, dichiarato Riserva della Biosfera nel 2015, essendo senza dubbio uno dei migliori sentieri escursionistici di Tenerife.

Il percorso della Foresta degli Enigmi è un semplice percorso ad anello per tutta la famiglia. Questo sentiero può iniziare al Mirador de Zapata e si snoda attraverso spettacolari boschi di alloro, con una distanza di circa 5 chilometri, molto ben segnalati e con pochissima pendenza. Inoltre, è importante portare degli indumenti caldi, poiché è una zona abbastanza umida.

CANYON DELLA MASCA
Distanza: 5 km (10 km discesa e salita)

Durata: 3 ore (discesa) / 4 ore (salita)

Il sentiero Barranco de Masca si trova all’interno del Massiccio del Teno e si distingue per la sua spettacolare geologia, essendo una formazione di lava basaltica. Tanto che è considerato uno dei migliori sentieri escursionistici di Tenerife e uno dei luoghi naturali più visitati dell’isola.

Il percorso termina in una spiaggia selvaggia, dove si può prendere una barca per il porto di Los Gigantes, anche se il molo Masca non è attualmente operativo, quindi l’unica alternativa è salire lo stesso percorso.

Per visitare la forra Masca, bisogna tenere presente che l’accesso è limitato, quindi è consigliabile pianificare in anticipo. Inoltre è necessario passare dal Centro Visitatori prima di iniziare la discesa, dove viene convalidata la prenotazione, viene controllata l’adeguatezza delle calzature e dell’abbigliamento e viene fornito un casco per una maggiore protezione.

Puoi anche scoprire i migliori sentieri escursionistici di Tenerife dal punto di vista di Luis Espinosa García, uno dei pionieri dell’alpinismo nelle Isole Canarie.