Santa Cruz ha iniziato ieri, con un atto istituzionale presso il Municipio e una sfilata per alcune vie della città, il programma di attività con cui il comune celebrerà quest’anno il 225° anniversario della Gesta del 25 luglio 1797, una delle momenti storici più importanti per la capitale, la sconfitta dell’ammiraglio della marina britannica, Horacio Nelson. Dopo due anni di pausa a causa della pandemia covid, Santa Cruz recupera la celebrazione di questo evento, con il quale la città tornerà ad odorare di polvere da sparo. La programmazione, composta da più di 30 attività, tra conferenze, un campo e rievocazioni storiche della battaglia per le strade, è iniziata questo mercoledì e durerà fino al 25.

L’atto con cui Santa Cruz ha dato il via alla celebrazione della Gesta si è svolto nell’Aula Plenaria del Concistoro e ha visto la partecipazione, tra le altre autorità, del Capo Generale del Comando delle Isole Canarie, Alejandro Escámez Fernández; il cronista ufficiale della città, José Manuel Ledesma; e membri della Tertulia de Amigos del 25 de Julio e dell’Associazione Storico-Culturale Gesta del 25 luglio 1797.

Oltre all’intervento del sindaco di Santa Cruz, il nazionalista, Josè Manuel Bermudez, si è tenuta anche una conferenza sulle milizie Isole Canarie. Bermúdez ha affermato durante il suo discorso che la Gesta è una pietra miliare storica che “dobbiamo ricordare, anno dopo anno, affinché le sue radici nella coscienza collettiva dei chicharreros siano efficaci”.

Atti inclusi nel programma

Venerdì 22 luglio

Alle 18:30 si apriranno le porte di un “campo” installato nell’Alameda, che proporrà anche laboratori e attività durante il giorno successivo. Alle 20:00 ci sarà una parata al Castello Nero. Alle 21:00 ci sarà una ricostruzione dello sbarco delle truppe inglesi e della battaglia.

Sabato 23 luglio

Alle 10:30 il campo di Alameda riaprirà i battenti. Alle 20:30, la rievocazione delle battaglie principali si svolgerà ad Alameda, burrone Santos, Padre Moore, La Noria, piazza Santo Domingo, piazza Isla de La Madera, Imeldo Serís, Nicolás Estévanez, via Castillo e Plaza de la Candelaria .

Domenica 24 luglio

Alle 12:00 avrà luogo in Plaza de España e La Candelaria, la rievocazione della Capitolazione, un atto di omaggio a Los Caídos, il ritiro delle truppe.