Il presidente del governo, Pedro Sánchez, ha annunciato una riduzione dell’Iva sull’elettricita’ dal 10 al 5%. Lo ha fatto questo mercoledì al Congresso, con un decreto che il Consiglio dei ministri approverà questo sabato allo scopo di allontanare gli effetti economici negativi della guerra in Ucraina.

Sánchez si e’ espresso in merito nel corso della sessione di controllo del governo al Congresso , dando in questo modo una risposta concreta al portavoce del CER, Gabriel Rufián, il quale lamenta una crescita dell’inflazione e gli aveva chiesto di agire allo scopo di arginarla.

Il presidente ha parlato quindi del conflitto in Ucraina come causa dell’aumento dei prezzi degli ultimi mesi,  sottolineando che l’Esecutivo ha già adottato misure per aiutare famiglie e aziende. Ha aggiunto inoltre che queste misure continueranno ad essere prese, citando come primo esempio il nuovo calo dell’Iva della luce che è stata annunciata per questo sabato.