I passeggeri che arriveranno in Spagna in aereo non saranno più tenuti a compilare il modulo di controllo sanitario prima della partenza e le misure straordinarie contro il covid-19 saranno ridotte in tutti i punti di ingresso, sia aerei che marittimi.

La sospensione entrerà in vigore dalle ore 00:00 di questo martedì 20 settembre, secondo una delibera della Direzione Generale della Sanità Pubblica raccolta oggi dalla Gazzetta Ufficiale dello Stato (BOE).

La risoluzione pubblicata questo lunedì ne modifica un’altra dello scorso 1 aprile sui controlli sanitari da effettuare ai punti di ingresso della Spagna , vista l’evoluzione della pandemia a livello globale e la situazione epidemiologica in Spagna.

Promuovere la mobilità

Pertanto, al fine di favorire la normalizzazione della mobilità internazionale con il minor impatto possibile sulla salute pubblica, la Direzione Generale della Sanità Pubblica ritiene opportuno aggiornare alcuni degli aspetti contemplati nella delibera del 1 aprile 2022.

In questo modo, non si ritiene più necessario mantenere l’utilizzo dell’applicazione Spain Travel Health (SpTH) per consentire ai passeggeri di convalidare il modulo di controllo sanitario con le loro informazioni epidemiologiche.