Il presidente del Cabildo de Tenerife, Pedro Martín, afferma di non capire come la Coalizione Canarie, “che sembrava difenderla, ora cambi idea per impedirle di andare avanti, solo perché non governano, ostacolando così la realizzazione “di un’infrastruttura richiesta da tempo Tenerife”

Il presidente del Cabildo de Tenerife , Pedro Martín , ha annunciato questo giovedì che tornerà alla carica nella sessione plenaria dell’isola per fare approvare i 5,1 milioni da utilizzare per lavori della pista, della costruzione del paddock del circuito motoristico“Questo denaro che vogliamo far approvare, permetterà l’inizio dei lavori spiega Pedro Martín, riaffermando il suo impegno per questa infrastruttura, “ richiesta da tempo dai protagonisti di questa disciplina, i tifosi, dai sindaci del sud e da tutti gli amanti degli sport motoristici”.

Il presidente dell’isola afferma inoltre di non capire l’atteggiamento della Coalizione delle Canarie “ che in un primo momento aveva sposato il progetto, mentre ora sembra abbia cambiato idea mettendosi per “traverso”, non essendo nella stanza dei bottoni, dimostrando il suo disinteresse nel portare pressione su questo gruppo di governo per la sua realizzazione” . Tuttavia, ” non rinunceremo ai nostri sforzi e li riprenderemo a pieno regime , e spero che questa volta si possa raggiungere un accordo che dia lo slancio necessario a questo progetto che aspettava da troppi anni la sua attuazione”.  

Pedro Martín comunque evidenzia i diversi traguardi già raggiunti dall’attuale gruppo di governo, come il completamento dei lavori sulla prima fase dell’accesso nord all’autodromo alcuni mesi fa , e l’approvazione del progetto, già completato, al regolamenti 2023 delle Federazioni Internazionali dell’Automobile e del Motociclo .

giovedì 5 maggio 2022 – Notizie , Sport , Tenerife
2022-05-08T03:41:39+00:00Maggio 8th, 2022|Isole Canarie|

Condividi questo articolo !

Torna in cima