Le Isole Canarie sono state anche dalla Repubblica Ceca inserite nella “blak list” delle mete turistiche sconsigliate, imponendo chi vi si recasse a sottostare ad una quarantena di dieci giorni, al ritorno nel proprio territorio.

Per fortuna è intervenuto in nostro aiuto, come già avvenuto in Germania con i due principali tour operator, Tui e Schauinsland-Reisen, il Canaria Travel, tour che commercializza esclusivamente pacchetti vacanze per le Isole Canarie da più di un quarto di secolo, proponendo, anche in questo periodo, ai propri clienti le Canarie. Con la sua compagnia aerea, la Swartwings, ogni settimana collega Praga con l’Arcipelago.

Per promuovere i suoi pacchetti ha messo in atto una strategia, primo fra tutti gli operatori del settore, assumendosi in toto il costo di 80 euro del test PCR effettuato su tutti i clienti al ritorno a Praga. L’agenzia sottopone tutti i passeggeri dal ritorno dalle Canarie al test il cui risultato viene notificato nelle ore successive. Se è negativo la persona continua normalmente la sua vita quotidiana, nel caso opposto viene comunicato alle autorità sanitarie ceche.

Lenka Vikova la proprietaria che dal nulla nel 1994 ha creato ‘Canaria Travel’, tour operator con una chiara vocazione nella promozione delle Isole Canarie nel mercato ceco e in diversi paesi dell’Europa centrale, ha dichiarato che non sarà certo un virus che porrà fine, dopo tanti anni di impegno e dedizione, al Canaria Travel diventato ormai un riferimento per il settore, sia nella Repubblica Ceca che nelle Isole Canarie