Il calima raggiunge le Isole Canarie. Il fenomeno meteorologico che porta con sé le particelle di polvere sarà presente nei cieli dell’Arcipelago a partire da domani. La presenza di foschia nelle Isole Canarie rimarrà a livelli elevati, in linea di principio, fino a mercoledì.

Per quanto riguarda lo stato del cielo, sarà nuvoloso al nord delle isole di maggior rilievo, aprendo ampie radure nelle ore centrali della giornata. Nel resto delle zone, poco nuvoloso o sereno con intervalli nuvolosi a nord e ad ovest di Lanzarote nelle ultime ore.

Le temperature minime potrebbero subire lievi variazioni, mentre le temperature massime salgono, soprattutto nelle zone interne meridionali e occidentali. L’Aemet annuncia che i termometri oscilleranno tra i 20 ei 27 gradi nella provincia di Santa Cruz de Tenerife.

Il vento soffierà dalla componente di nord-est con forti intervalli sui versanti sud-est e nord-ovest, e con una predominanza di brezze sulle coste esposte a sud-ovest delle isole montuose.