Il Comune di Granadilla de Abona, tramite l’Assessorato ai Trasporti e alla Mobilità, informa che l’area autorizzata per il campeggio e il parcheggio per camper è il campeggio Montaña Roja, pertanto per Pasqua la zona potrà essere utilizzata per praticare questo tipo di turismo alternativo.

L’assessore ai Trasporti, Fredi Oramas, spiega inoltre che il lotto denominato ‘La Inglesa’, a El Médano, non potrà essere utilizzato per questo tipo di pratica turistica ma solamente per il parcheggio tradizionale di vetture.

l sindaco aggiunge che questo lotto, inoltre, è interessato dalla demarcazione della legge costiera e che il consiglio comunale ha già cercato altre alternative, a questo proposito, avendo pianificato diverse azioni a Pelada e Los Abrigos, in modo che possano essere operativo il prima possibile, con tutte le garanzie in modo regolamentato e ordinato, oltre ad aver mantenuto i contatti con i proprietari di lotti privati ​​interessati ad adeguare alcuni parcheggi regolamentati per camper.

La costa di Granada, come il resto del sud dell’isola, e soprattutto nei periodi estivi e vacanzieri, ha conosciuto negli ultimi anni una crescita significativa degli utenti dei camper, e per questo motivo il Comune si è adoperato da tempo in questo senso, avendo già approvato integralmente un regolamento comunale di camper e roulotte nel comune. Questo regolamento è concordato con gruppi e associazioni di settore e consentirà di regolamentare una tipologia di turismo “molto fiorente” a Granadilla de Abona.

Per questo dall’Area Trasporti e Mobilità sperano di poter avviare a breve i suddetti progetti e chiedono, nel frattempo, che venga rispettata l’ordinanza e che vengano utilizzate le aree autorizzate, al fine di evitare problemi di traffico veicolare e di parcheggio in generale. Naturalmente anche per  preservare le risorse naturali e gli spazi e garantire la sicurezza delle persone.