La polizia Locale di Arona desidera informare in modo particolare i residenti del Comune e ovviamente tutti i turisti, di prestare molta attenzione quando si cammina nell’area del Faro di Punta Rasca.

Sono riusciti a catturare due ladri (senza dire la loro nazionalità per non parlare di razzismo), che avevano derubato molte persone, soprattutto turisti e anziani i vigliacchi, rapine molte volte compiute con pestaggi, come una delle ultime, quella del turista francese che ha riportato la rottura dei timpani che si è trascinato sanguinante dalle orecchie a Playa de los Enojados o Las Burras.

La Polizia Locale ha dichiarato che i criminali abitavano a El Fraile e purtoppo si aspettano che trascorreranno solo pochi mesi in galera, perché la tendenza è di rilasciarli sempre troppo spesso.

Pertanto raccomandano di fare passeggiate nella zona Malpais di Punta Rasca, sempre in gruppo e sempre con molta attenzione, perché ultimamente le rapine aumentano anche di giorno e non ci sono così tanti agenti della Polizia Locale , o Guardia Civile o Polizia Nazionale a poter portare aiuto.

Nella zona di El Palmar e in molti altri luoghi e case stanno rubando e per la cronaca in alcuni edifici di El Palmar soggiornano fino al venti per cento di abusivi. “I consumatori di eroina stanno arrivando a El Fraile da molte parti di Tenerife e questo situazione”  sono necessarie più forze di sicurezza.