Nel luglio 2019, quando la pandemia di coronavirus era inconcepibile, più di 20.000 persone si  radunarono attorno al molo di Puerto de la Cruz per celebrare l’ultima edizione della barca Virgen del Carmen e San Telmo. Tre anni dopo, dopo la pausa forzata dal Covid-19 nel 2020 e nel 2021, la città turistica si prepara a ritrovarsi questo martedì 12 luglio 2022 in uno dei giorno più importante del panorama  delle sue Grandi Feste di Luglio . Dalle sette del mattino, la città turistica recupera, con tutti i suoi atti, il giorno più atteso dai  portuenses.

Gruppi di famiglie e amici prenderanno posizione sul molo molto presto. Alle nove del mattino ci sarà l’Eucaristia in onore della Virgen del Carmen vicino al molo. Alle 10:00 la tradizionale festa del cioccolato e i campionati di domino, gioco di carte e pesca per bambini. Alle 11:00, Festival Folkloristico Ecos del Carmen presso la Batteria di Santa Bárbara. Dopo diverse ore di festa e convivialità sul molo, che si riempie di barche come nessun altro giorno dell’anno, alle tre del pomeriggio ritornerà lo spettacolo della Gran Cockagne . Un enorme tronco ricoperto di grasso che i più temerari fanno scivolare giù per cercare di catturare una delle bandiere che si trovano alla sua estremità.

Durante la giornata coesisteranno due modi di celebrare la barca: uno più familiare e calmo, e un altro più festoso e giovanile, che nelle ultime edizioni hanno convissuto di nuovo senza incidenti. Nel pomeriggio arrivano i momenti di maggior fervore religioso. La solenne Eucaristia, in cui sono attesi numerosi enti locali, insulari e regionali, sarà alle 17:30 nella Parrocchia di Nostra Signora di Peña de Francia . Al termine, il momento più atteso: la processione terrestre e marittima della Madonna del Carmen e di San Telmo attraverso la piazza della chiesa e le vie Quintana, Santo Domingo e La Marina. L’inizio è previsto intorno alle 18:30.

Il breve viaggio fino al molo dura in genere quasi due ore, tra applausi per la vergine, una pioggia di petali, complimenti, promesse, canti e bebè e bambini che si offrono all’immagine. Sul molo, circondati da migliaia di persone, San Telmo e la Virgen del Carmen si incontreranno per ascoltare un’offerta musicale in cui il banditore del 2022, ChagoMelián, si muoverà con l’ Ave María.

Sarà imbarcato prima a San Telmo , probabilmente tra le otto e le nove, e l’eccitazione arriverà al culmine, quando i facchini entreranno in mare per imbarcarsi sulla loro nave per la Queen of the Seas, mentre cantano il tanto atteso “non succede niente, la vergine è a bordo!”. Di notte, la processione torna al porto per percorrere le strade di Mequinez, La Peñita, El Lomo, Villanueva, San Felipe e La Marina, dove riceverà, vicino al mare, un’altra offerta sotto forma di spettacolo pirotecnico prima di rientrare in parrocchia.