Il Comune di Santa Cruz ha aperto il terreno che occupa il parcheggio incompiuto e l’edificio commerciale sulla spiaggia di Las Teresitas, noto come un ‘mamotreto’ , che è stato demolito nel 2017 per ordine del tribunale. Nonostante il terreno, posto all’inizio della spiaggia, non sia ancora condizionato come area di sosta , il Concistoro ha deciso di adottare questa misura a causa dell’elevato afflusso di veicoli di questi giorni. Lo ha confermato il sindaco dei Servizi pubblici, Carlos Tarife, del PP.

Chiarisce che, in ogni caso, “lo utilizzano solo circa 40 o 50 auto”. “Ma crediamo che sia meglio rimuovere la recinzione in questi giorni per facilitare il parcheggio a Las Teresitas”, aggiunge. Carlos Tarife ricordando che i lavori per convertire provvisoriamente questo spazio in un parcheggio dovrebbero iniziare entro la fine dell’anno. I lavori, che comporteranno un investimento di 360.000 euro , consisteranno essenzialmente nella pavimentazione dell’area e nell’installazione dell’illuminazione.

Il nuovo parcheggio Las Teresitas occuperà una superficie di 7.230 mq. Avrà 259 posti auto per veicoli leggeri; 29 per motocicli e ciclomotori; sette per le PRM (persone a mobilità ridotta); e un posto riservato ai servizi di emergenza e alla Polizia Locale. Avrà anche quattro moduli a sei posti per biciclette.