E’ davvero incredibile. Dopo un breve periodo di pausa, sono ripresi con frequenza giornaliera gli arrivi di clandestini nell’Arcipelago delle Canarie, che non scappano da nessuna guerra e che vedremo bighellonare tutto il santo giorno, ben vestiti, cellulare alla mano e vitto e alloggio assicurati, piu’ abiti e altro ancora, per le vie delle isole, come qualsiasi turista pagante.

Salvamento Marítimo ha soccorso infatti altre due barche con 82 immigrati mentre si trovavano nel sud dell’isola di Gran Canaria, come riportato dal Centro di Coordinamento Emergenza e Sicurezza del 112 delle Isole Canarie.

I soccorsi sono avvenuti nella notte di questo martedì e successivamente i migranti sono stati trasferiti al molo di Arguineguín , a Mogán. Al loro sbarco queste 82 persone sono state valutate dal dispositivo sanitario, composto da personale del Servizio di emergenza delle Isole Canarie (SUC) e della Croce Rossa, uno dei quali ha richiesto il trasferimento in ospedale.