Il Salvamento Marítimo ha soccorso ieri sera 217 persone di origine subsahariana  raccolte da quattro imbarcazioni precarie nelle acque vicino a Lanzarote e Fuerteventura. Tra di loro erano presenti almeno cinque bambini , secondo le fonti dei servizi di emergenza.

La prima barca , quella pneumatica, contava 45 occupanti : 33 uomini, dieci donne e due minorenni. Tutti sono giunti ​​al porto di Gran Tarajal (Fuerteventura) dopo le 20.30. Invece verso le 2 del mattino, altre 123 persone da due barche sono state soccorse da Salvamento Marítimo nelle acque vicino a Lanzarote e sono arrivate al porto di Arrecife: 98 uomini, 24 donne e un minore.

Inoltre la nave di soccorso è poi attraccata di nuovo ad Arrecife con un altro gruppo di 49 persone, anche loro di origine subsahariana, tra cui due bambini piccoli.

Secondo il 112, al momento cinque persone sono state trasferite nei centri ospedalieri dopo aver ricevuto i primi soccorsi al molo: una donna incinta e un bambino a Fuerteventura e due donne e un minore a Lanzarote.