Il Cabildo, tramite Tenerife Tourism, lancia per il secondo anno consecutivo la campagna Tenerife is yours, rivolta alla popolazione residente nell’isola, attraverso la quale vengono proposte attività gratuite e visite guidate attraverso i centri storici e gli spazi naturali del territorio isolano.

Ieri venerdì 15 luglio, si sono aperte le iscrizione ai primi percorsi e attività, attraverso il sito www.tenerifeestuya.com, che verrà aggiornato settimanalmente con l’obiettivo di incorporare nuovi intinerari e azioni.

Gli interessati potranno scegliere tra i sentieri del Parco Rurale di Anaga, del Parco Rurale di Teno o del Parco Nazionale del Teide, osservare le stelle o trascorrere una giornata sulle linee zip del Parco Forestale, sul Monte La Esperanza.

Potranno inoltre iscriversi a percorsi culturali tematici guidati nei quartieri storici dei comuni delle contee settentrionali e meridionali dell’isola.

Inoltre, molti dei tour prevedono pranzi o degustazioni di prodotti locali e dimostrazioni di attività tradizionali. I percorsi e l’offerta di attività verranno realizzati soprattutto durante i fine settimana, per favorire la partecipazione dei cittadini.

Il Direttore del Turismo dell’isola, Laura Castro , spiega che saranno offerti un totale di 77 diversi percorsi e attività, si prevede che vi prenderanno parte 1.500 persone. L’anno scorso sono stati organizzati una trentina di percorsi a cui hanno partecipato circa 500 persone.

Castro sottolinea che “con questa iniziativa, si vuole portare la popolazione a comprendere meglio i diversi angoli e luoghi di interesse dell’isola con la consapevolezza della ricchezza ambientale e del patrimonio di Tenerife”.

“In questa seconda edizione, dal Cabildo continuiamo a rivalutare la figura delle guide turistiche integrate nell’Associazione delle Guide Turistiche Professioniste dell’isola (APIT) e dei professionisti delle imprese turistiche attive integrate nella Carta per la Sostenibilità della Attività nella natura”, chiarisce il funzionario insulare.

Da parte sua, l’amministratore delegato di Tenerife Tourism, David Pérez , indica che questa campagna “fa parte della nostra strategia di sostenibilità della biosfera con la quale cerchiamo di trasmettere la consapevolezza del rispetto e della conservazione per i nostri ambienti”.

“Si presenta come un’ottima opportunità, da un lato, per riscoprire la nostra isola, il suo patrimonio naturale e architettonico e, dall’altro, per conoscere e apprezzare il lavoro delle guide turistiche, così importanti nella catena del valore del turismo ”, sottolinea.