Gli aeroporti di Gran Canaria, Fuerteventura, Lanzarote e Tenerife Sur sono tra gli aeroporti europei con la più alta crescita del traffico passeggeri nel mese di luglio. Lo conferma un rapporto  dell’Airports Council International Europe  (ACI Europe) che sottolinea inoltre che tre di questi aeroporti ( El Matorral, César Manrique e Gando ) sono a livelli maggiori o uguali a luglio 2019, prima dello scoppio della pandemia causata dal covid-19.

Di queste quattro basi aeree, quelle di Lanzarote e Fuerteventura, entrambe nel traffico del gruppo 3, sono state quelle che hanno registrato i dati migliori. Nel caso dell’aeroporto César Manrique la crescita rispetto ai livelli pre-pandemia è stata del 7%, mentre a Fuerteventura l’incremento ha raggiunto il 4%.

Nel caso di Gran Canaria, l’aeroporto di Gando lo scorso luglio ha tracciato il traffico passeggeri registrato nello stesso mese del 2019, mentre il flusso di viaggiatori all’aeroporto di Tenerife Sud è rimasto vicino ai numeri precedenti al coronavirus (-1%).

Spagna ed Europa

Tra gli altri aeroporti spagnoli, il rapporto di ACI Europe include la progressione del traffico passeggeri all’aeroporto di  Madrid-Barajas  (+9,6%) ed evidenzia la crescita delle basi regionali legate a compagnie low cost come quelle di  Santiago Compostela  (+21%) e  Minorca  (+11,1%).