Il sindaco del comune di Guía de Isora di Tenerife, Josefa Mesa, ha annunciato questo giovedì l’approvazione del progetto Maguenes Resort, un complesso alberghiero di lusso che sarà il primo hotel delle Isole Canarie commissionato al famoso architetto Norman Foster.

Il progetto partirà dopo che la sessione plenaria del Consiglio comunale di Guía de Isora avrà approvato il piano parziale di Maguenes, che costituisce un anticipo per il progetto urbano, di carattere turistico e residenziale, che il Grupo Compañía de las Islas ha progettato nel zona occidentale (CIO).

IL PRIMO HOTEL DISEGNATO DA NORMAN FOSTER NELLE ISOLE CANARIE

Il sindaco, Josefa Mesa, ha sottolineato in una nota l’importanza per il comune che vi siano installate infrastrutture turistiche di questo livello perché, ha continuato, ” rappresentano il target di turismo di lusso che è sempre stato perseguito da Guia de Isora.

A sua volta, l’azienda ha espresso soddisfazione per il fatto che un progetto che occuperà un’area di 850.000 mq,  che è stato dichiarato di interesse strategico in ambito regionale per le sue caratteristiche urbanistiche, turistiche e ambientali, sia diventato realtà.

Antonio Díaz de las Casas, direttore dell’azienda, ha precisato che questo progetto, promosso dal presidente del gruppo CIO, Francisco Javier Zamorano, fa parte di un segmento del turismo di lusso, di qualità e di alto potere d’acquisto” per il quale ha optato sempre il comune di Guía de Isora e l’isola di Tenerife, che esigono per questo motivo la consulenza e la progettazione di architetti di livello mondiale, come Norman Foster o Gary Player”.

Il gruppo CIO, attraverso il suo marchio The Tais Hotels & Villas, prevede di sviluppare un progetto che integri un hotel di lusso, un’area di ville e un campo da golf di oltre 500.000 mq “perfettamente integrato, sostenibile e rispettoso del loro ambiente ,”.