Una buona notizia per il nostro turismo. Il principale tour operator mondiale, TUI Group, ha invertito completamente la sua strategia, negli oltre 500 negozi TUI di Germania, inizierà a promuovere nuovamente i suoi pacchetti vacanza per le Isole Canarie dal 3 ottobre.

Il CEO di TUI Deutschland, Marek Andryszak, ritiene che con questa riapertura, dopo il blocco determinato dall’inserimento delle Canarie nella lista dei paesi a rischio, si vuole dare ai clienti la possibilità di scegliere da soli la destinazione.

Il manager ritiene che la necessità di dover fare il test Covid-19 all’arrivo non impedirà a molti clienti di voler trascorrere le vacanze nell’Arcipelago, pur se il paese rappresenta, per il Governo tedesco, un’area a rischio con possibilità di contagio e conseguente quarantena.

Chiarisce altresì che con questa scelta la compagnia non vuole censurare le direttive del Governo Federale, che d’altra parte non ha posto divieti ma solamente raccomandazioni a prestare particolare attenzione “cosa che esorteremo anche noi”.