James Roberts è sempre stato un uomo di successo negli affari. Fin da giovane ha indicato strade e a soli 30 anni ha diretto la propria azienda. Tuttavia, un consumo ripetuto di alcol ha progressivamente sgretolato la vita del britannico che nel 2019 ha subito un duro colpo: il fallimento della sua azienda e un’assoluta dipendenza dall’alcool.

Nel maggio 2020, James è entrato nella clinica di riabilitazione di Delamere nel Cheshire, vicino alla sua città natale di Lymm. Il programma prevedeva una reclusione di quattro settimane e una volta uscito, con grande soddisfazione, non ha più toccato una goccia di alcool.  ” Eppure non ho una grande forza di volontà,  perché non potrei mai smettere di fumare, mentre con l’alcool è stato diverso. Ha giocato il fatto che ero consapevole “che non potevo arrendermi perché altrimenti sarei morto”, ha dichiarato Jamrs.

“Sono uscito come una persona diversa, ma sono perfettamente conscio che devo ancora continuare questo percorso  per evitare di tornare a bere”, aggiunge. Per questi motivi, ha deciso di aprire nel nord di Tenerife, precisamente nel comune di Icod dei Vini , la prima ‘dry house’ d’Europa “dove gli alcolisti in recupero possano godersi il sole, il silenzio e i panorami”.

“Siamo l’unica casa vacanza ‘dry house’che in Europa”, dice James che, grazie alla sua esperienza personale, aiuta le persone affette da alcol ad andare in vacanza senza pericolo di ricaderci.

Attraverso DryHOLIDAYS, che è il nome della sua attività innovativa, sta cercando di aprire nuove sedi in destinazioni popolari. Oltre alle Isole Canarie, pensa di aprirne uno anche in Scozia.