Arona installerà 20 telecamere di videosorveglianza nell’area del centro commerciale Las Verónicas, tra il viale Rafael Puig Lluvina e la via Francisco Andrade Fumero a Playa de Las Américas. La delegazione governativa delle Isole Canarie ha autorizzato il Consiglio comunale a collocarle dopo decenni di rivendicazioni da parte dei residenti della zona turistica, dei commercianti e del settore ricettivo circostante. la richiesta era partita durante il mandato precedente.

La questione era stata affrontata durante un incontro tra il sindaco, José Julián Mena, e l’allora delegata del governo delle Isole Canarie, Elena Máñez, durante un consiglio di sicurezza locale tenutosi a El Fraile nel 2018. Nel maggio 2019, fu ridiscusso con il vice delegato del momento, Javier Plata.

L’ autorizzazione di telecamere di questo tipo richiede non solo la richiesta del comune e l’autorizzazione della delegazione governativa, ma anche un processo che include i rapporti delle forze e degli organismi di sicurezza dello Stato, della polizia locale e della Commissione di garanzia delle Isole Canarie video sorveglianza.

L’incorporazione di queste telecamere consentirà di rafforzare un’area con un grande afflusso di pubblico, sia residenti che turisti, in cui si concentra un buon numero di luoghi di intrattenimento, soprattutto di notte. Tutto questo in un momento in cui la zona si prepara per l’inizio della stagione estiva.

Il sindaco di Arona ha spiegato che “dopo decenni di rivendicazioni e promesse, un lavoro serio e rigoroso sulla sicurezza ha permesso al Comune di compiere un importante passo avanti, con l’ammodernamento, con il rafforzamento della sicurezza in una delle zone più trafficate ed emblematiche, dal punto di vista del turismo e del tempo libero nel comune ”.